Mahjong difficile

Mahjong difficile (5982) Votes : 16 Note : 3.8/5 Joué : 11469

Vous allez pouvoir jouer au jeu mahjong difficile, un des meilleurs jeux de mahjong ! Description à venir...

Ce jeu a été un joué par 11469 autres joueurs et possède une note de 3.8 sur 5.

Mahjong difficile

Commentaires et Solution pour le jeu mahjong difficile

  1. Invité

    Joy dunque. S , chi ha un piede in due scprae ha trovato l un equilibrio. Si sente diviso da tendenze opposte che gli sembrano inconciliabili, dunque le vive con due persone diverse. Lo penso perch l'unica volta che ho tradito in vita mia, ho tradito uno zerbino con un (a pensarci ora) narcisista. E per 9 mesi ho tenuto il piede in due scprae, avendo in effetti, con due uomini, quel che cercavo: da una parte chi mi accettava, c'era sempre, era amico, voleva un futuro. Dall'altra qualcuno con cui vivere la passione che con lo zerbino non c'era mai stata e che, stando con un'altra e vivendo lontano, teneva vivo il desiderio. Con questo narcisista avevo anche un feeling mentale che col primo non avevo affatto. Alla fine ho mollato lo zerbino per il narcisista. E il narcisista, incredibilmente, ha mollato la compagna di una vita, con tanto di figlio, per stare con me. Ma ha continuato a lavorare e vivere lontano, non ha mai costruito davvero con me ed rimasto lontano emotivamente. Alla fine ho capito che non era meno insicuro del primo, al di l delle arie che si dava. E l'ho lasciato.Non ho pi iniziato storie con zerbini se non lo scorso marzo, con quest'ultimo. E stavolta, credo, reagendo al disimpegno e al distacco del narcisista. Ma mentre ero in relazione con lo zerbino, pensavo al narcisista mi mancavano il feeling mentale e la passione. Non ho tradito, se non col pensiero insomma, per ho capito che non avevo tutto quello che volevo. Avrei potuto, tranquillamente, continuare con lo zerbino (che tuttora vuole stare con me) e avere i miei momenti col narcisista (che ho risentito dopo e che sa cosa successo nel frattempo, ma non ci ha fatto una piega, pare). E cos , con due uomini, avrei risolto?Anche il narcisista precedente aveva una compagna zerbina. E momenti diversi con me e con altre. Ora che da un anno l'ho mollato, mi cerca spessissimo. Nel frattempo so che si ripreso e mollato con la zerbina mille volte. Lei innamorata pazza.Ma diciamoci la verit : sono relazioni d'amore queste? Di amore vero? O sono dipendenze? Modi di compensare carenze da parte di tutti gli attori coinvolti? Io sono per questa spiegazione.Eppure vivere questi ruoli, relazionarsi con queste persone, per me stato un modo di capirmi, alternativamente per somiglianza e differenza. Scoprendo come risuono e reagisco diversamente, i lati di me che vengono fuori con l'uno e con l'altro.La mia grande vittoria che ora, a differenza di quanto accadeva anni fa, non riesco a stare con queste persone, ad accontentarmi di queste relazioni. Di pi : reagisco diversamente. In passato con lo zerbino mi trovavo bene nel dominarlo mi faceva sentire sicura. Ora non riesco a farlo (ho rispetto per l'essere umano) e so anche dove mi porterebbe un atteggiamento simile che comunque suggerito e sollecitato dallo stesso zerbino/vittima che non aspetta altro che qualcuno gli dica cosa deve fare e pensare Al tempo stesso l'attrazione del narcisista arriva solo fino ad un certo punto perch mi mancano troppo l'intimit e l'impegno. Avverto in loro la freddezza che una volta non sentivo.Credo di saper finalmente cogliere lati positvi e negativi e di vedere le cose nella giusta dimensione. Oggi credo anche di essere molto pi capace di intimit e di impegno di una volta ma certo devo avere anche il resto.Ovvio che poi si oscilla continuamente chi in equilibrio non fermo, ma sa dosare a seconda dei momenti, delle situazioni e delle persone, restando comunque centrato su di se, in contatto con se stesso e con gli altri.Dico la verit : io una relazione equilibrata non l'ho mai vissuta non mi rendevo nemmeno ben conto di certe cose. Ma oggi che le capisco, credo che la persona giusta per me sia qualcuno che sa essere indipendente senza fuggire dall'intimit e dall'impegno. Sono convinta che con una persona cos non avrei tentazioni di dominio, ma neanche fuggirei. Saprei rispettare i suoi bisogni e rispondere nel modo giusto, che siano di indipendenza o di intimit . E lui farebbe lo stesso con me. Vorrei una persona che sta tranquilla se non mi sente ogni 5 minuti, ma che non sparisce per giorni. Qualcuno su cui poter contare, al bisogno. Sicura che i miei bisogni, comunque, ci sono ma non sono ingestibili, perch ora sono grande e so cavarmela.Quando mi guardo attorno, per , in effetti non vedo molte persone equilibrate e quindi coppie equilibrate. Di alcuni non saprei dire, in altre vedo subito i limiti. Forse sono equilibrate quelle di cui non saprei dire. Per me una dimensione nuova, che non ho mai vissuto sulla mia pelle. E' ci che voglio vivere ora, ci che devo approfondire ora. Ecco perch credo che trover una persona equilibrata. Poi forse scoprir che non si gioca tutto l , eppure mi pare che il mio nodo sia quello e che lo sia per molti

fermer